Nel gioco del palio di domenica, dopo una doppia eliminazione del Borgo e Contado alla prima manche, ad avere la meglio nella finale tra il Castello e il Montebello è stato quest’ultimo, riconfermandosi campione per il quarto anno consecutivo.

I giovani giocatori, Elia Tamburini e Enrico Sanchini, rispettivamente di 18 e 20 anni, hanno battuto in velocità gli storici giocatori del Castello, Filippo Polidori e Alessandro Mazzini, regalando alla propria contrada soddisfazione e gaudio, per dei festeggiamenti che si sono conclusi a notte inoltrata.

Al prossimo anno.
  PALIO DEL DAINO

Si è conclusa con successo anche la XXIV edizione del Palio de lo daino. In quattro giorni sono state 21.000 le presenze registrate, in linea con i risultati degli anni precedenti. Grande è la soddisfazione dell’organizzazione nel raccogliere un risultato come questo in un periodo storico tanto difficile.

 


“Un Palio de lo daino in gran forma”, come ha scritto un visitatore sulla pagina ufficiale facebook dell’evento, che sa rinnovarsi e trovare le formule giuste per soddisfare le aspettative dei visitatori.

Le critiche dei presenti sono state entusiaste, dai collaboratori, agli attori, agli operatori e ovviamente dal pubblico, il vero e unico grande giudice.

Nella disfida tra i balestrieri di sabato scorso, a battere la campionessa Madonna Pasqualina Benedetti, è stato Fabrizio Ciotti in arte Bartolo che ha giocato per il Contado regalando così la possibilità alla contrada di scegliere l’oca per la sfida di domenica sera.

Ma non è servito a granché, poiché l’oca scelta dal giocatore della contrada Montebello è partita diretta e senza nessuna esitazione verso il traguardo.

 
     
     
     
  torna ad eventi  
     
     
  appartamenti e case vacanza "La Rosa dei Venti" - Viale dante, 132 47841 CATTOLICA (RN) - tel. +393381405401 +390541827001